L’Associazione Radioamatori Italiani – Sezione di Rovigo, è un’associazione affiliata all’Associazione Radioamatori Italiani ed è formata da un gruppo di amici, che condivide insieme la passione smisurata per le radiocomunicazioni e tutto ciò che va via etere.

Non è mai facile spiegare a chi non è radioamatore, cosa vuol dire essere radioamatore e soprattutto cosa fa un radioamatore davanti alle proprie apparecchiature.
Proprio per questo proviamo a spiegare il più semplicemente possibile aiutandoci dalla definizione che tutti possono trovare sul dizionario.
Il radioamatore, è uno sperimentatore, senza finalità di lucro, del mezzo radio e delle radiocomunicazioni intese nella più ampia accezione del termine.
Ergo, il radioamatore prima di tutto è un appassionato, che spesso nella vita fa altro. Non è raro trovare radioamatori, medici, operai, astronauti ma anche sacerdoti o persone politicamente impegnate. Un po’ come un appassionato di calcio.
Egli, dopo aver sostenuto un esame di radiotecnica e di tecnica operativa, presso il Ministero dello Sviluppo Economico (l’ex Ministero delle Poste e Telecomunicazioni), riceve a casa prima una patente e poi una licenza seguita da un nominativo di chiamata internazionale che identifica l’utente in tutto il Mondo.
Poi, una volta finito l’iter burocratico la passione viene vissuta in svariati ed infiniti modi.
C’è chi è appassionato di collegamenti a lunga distanza (DXer), chi piace fare i contests (campionati via radio) e anche chi ha patente e nominativo ma preferisce ascoltare e sperimentare nuovi circuiti, antenne o sistemi elettronici.
L’Associazione Radioamatori Italiani – Sezione di Rovigo al suo interno annovera il giusto mix tra questi soggetti, il tutto condito da una sana voglia di stare insieme condividendo la passione per la radio.
La sede dell’Associazione si trova in in via Achille Grandi, presso la sede operativa della Provincia di Rovigo in una zona periferica della cittadina.
Ci trovate ogni mercoledì dalle ore 21.00, stay tuned!